TASI

 

 

TASI: il tributo per i servizi indivisibili

La TASI, tributo per i servizi indivisibili, è stata istituita con la Legge 27 dicembre 2013 n.147 (Legge di stabilità 2014) ed è in vigore dal 1° gennaio 2014. La TASI è la componente della IUC (Imposta Unica Comunale) destinata a finanziare parzialmente i costi dei servizi prestati dal Comune di cui usufruiscono tutti i cittadini, quali ad esempio l'illuminazione pubblica, la manutenzione delle strade, la segnaletica, la manutenzione del verde: per questo motivo la TASI riguarda sia i proprietari degli immobili che gli inquilini Queste le principali novità relative alla TASI:

1) La TASI è dovuta per tutti i fabbricati:

 - abitazione principale e le sue pertinenze categorie catastali A/1, A/8 e A/9
 - fabbricati rurali strumentali
 - aree fabbricabili

La TASI non è dovuta invece per i fabbricati censiti nel gruppo catastale "E" e per i terreni agricoli.

Per l'abitazione principale di categoria catastale diversa da A/1, A/8 e A/9 la TASI non è dovuta.

2) La TASI è dovuta da chiunque possieda o detenga fabbricati, ivi compresa l'abitazione principale, ed aree fabbricabili.

Nel caso in cui l'immobile sia locato o sia occupato da un soggetto diverso dal proprietario, la TASI è dovuta dal proprietario nella misura dell'70 per cento.

3) La TASI si calcola moltiplicando la base imponibile per le aliquote deliberate dal Comune.

La base imponibile della TASI è identica a quella prevista per l'IMU.

4) La TASI è dovuta per anno solare, proporzionalmente ai mesi dell'anno nei quali si è protratto il possesso o la detenzione.

Per la determinazione dei mesi di possesso o detenzione si computa per intero il mese quando il possesso o la detenzione si sono protratti per almeno 15 giorni.In caso di pluralità di possessori ogni possessore effettua il versamento della TASI in ragione della propria percentuale di possesso, avendo riguardo, per la propria quota, alla destinazione dell'immobile. 

5) La TASI si paga in due rate la prima, entro il 16 giugno, pari all'importo dovuto per il primo semestre e la seconda, entro il 16 dicembre, a saldo dell'importo dovuto per l'intero anno. 

In alternativa è possibile pagare in unica soluzione, entro il 16 giugno. Il versamento della TASI deve essere effettuato con arrotondamento all'euro per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi, ovvero per eccesso se superiore a detto importo. Il versamento non deve essere eseguito quando la TASI complessivamente dovuta per l'intero anno risulta inferiore a Euro 5,00.

6) Il versamento della TASI è effettuato utilizzando il modello F24

Per consentire il versamento tramite modello F24 sono stati istituiti i seguenti codici tributo:

  • 3958 TASI per abitazione principale e relative pertinenze
  • 3959 TASI per fabbricati rurali ad uso strumentale
  • 3960 TASI per le aree fabbricabili
  • 3961 TASI per altri fabbricati

Decorrenza e commisurazione:

La TASI è dovuta per anno solare, proporzionalmente ai mesi dell'anno nei quali si è protratto il possesso o la detenzione. Per la determinazione dei mesi di possesso o detenzione si computa per intero il mese quando il possesso o la detenzione si sono protratti per almeno 15 giorni.

In caso di pluralità di possessori ogni possessore effettua il versamento della TASI in ragione della propria percentuale di possesso, avendo riguardo, per la propria quota, alla destinazione dell'immobile.

Nel caso in cui l'immobile sia occupato da un soggetto diverso dal proprietario (o titolare del diritto reale sullo stesso), la TASI dovuta dall'occupante è correlata alla durata del contratto di locazione o di altro tipo di contratto. In caso di unità immobiliari ad uso abitativo e loro pertinenze concesse in uso gratuito, la TASI dovuta dall'occupante decorre dalla data di acquisizione della residenza anagrafica nell'immobile e termina con il trasferimento della residenza.

TASI: quando e come si paga

La TASI si paga in due rate: la prima, entro il 16 giugno, pari all'importo dovuto per il primo semestre e la seconda, entro il 16 dicembre, a saldo dell'importo dovuto per l'intero anno. In alternativa è possibile pagare in unica soluzione, entro il 16 giugno.

Il versamento della TASI deve essere effettuato con arrotondamento all'euro per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi, ovvero per eccesso se superiore a detto importo.

Il versamento non deve essere eseguito quando la TASI complessivamente dovuta per l'intero anno risulta inferiore a Euro 5,00.

Il versamento della TASI è effettuato utilizzando il modello F24 oppure tramite l'apposito bollettino di conto corrente postale. Per consentire il versamento tramite modello F24 sono stati istituiti i seguenti codici tributo:

  • 3958 TASI per abitazione principale e relative pertinenze
  • 3959 TASI per fabbricati rurali ad uso strumentale
  • 3960 TASI per le aree fabbricabili
  • 3961 TASI per altri fabbricati 

I suddetti codici tributo devono essere indicati nella relativa colonna del modello F24, in corrispondenza delle somme da versare, che devono essere esposte nella colonna "IMPORTI A DEBITO VERSATI". Inoltre:

  • alla voce "SEZIONE" si deve scrivere "EL" (Ente Locale);
  • alla voce "CODICE ENTE" per Cavriana si deve indicare "C406";
  • nello spazio "Acc", barrare se il pagamento si riferisce all'acconto;
  • nello spazio "Saldo", barrare se il pagamento si riferisce al saldo (se il pagamento è effettuato in unica soluzione per acconto e saldo , barrare entrambe le caselle);
  • nello spazio "Numero immobili", indicare il numero degli immobili;
  • nello spazio "Anno di riferimento ", indicare l'anno d'imposta cui si riferisce il versamento.

Modello DICHIARAZIONE TASI

Istruzioni Dichiarazione TASI

Modalità compilazione Dichiarazione TASI

 

Delibera Regolamento IUC-TASI

Delibera aliquote TASI 2017

Delibera nomina funzionario responsabile TASI

Questo sito utilizza i cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per conoscere nel dettaglio il nostro utilizzo dei cookie e le modalità di eliminazione, leggi la nostra Cookie policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information